Posa e manutenzione di parquet a Treviso chi scegliere

Il parquet è per ogni casa un modo per dare calore a tutto l’insieme dell’arredamento.

Sicuramente è il pavimento che più si avvicina alla natura, il legno è infatti un materiale vivo e quindi che può dare maggior calore e serenità alla propria casa.
Ma è anche un materiale più difficile da gestire che le normali piastrelle, si deve trattare correttamente o si rischia di rovinarlo. Anche la posa dev’essere realizzata ad opera d’arte per poter così non avere problemi di stabilità, rotture o dislivelli, proviamo a capire come scegliere i giusti professionisti per la posa di parquet a Treviso e quando è necessario fare interventi di manutenzione.

Posa parquet a Treviso:quale parquet scegliere

La scelta del legno e del decoro è molto importante, perché il pavimento sarà parte integrante della casa, deve essere nello stile giusto rispetto ad infissi ed arredamento.
Per case di montagna ed in stile rustico un classico parquet color ciliegio spesso è l’ideale, mentre per case più moderne e con arredamenti minimali anche osare un wengè è possibile.

parquet-trevisoSe non si è sicuri della scelta è possibile rivolgersi ad un progettista di interni o anche ad un montatore di parquet, che con la sua esperienza può delucidare il cliente sugli stili e soprattutto anche sui materiali che sono molto importanti. Se poi si cerca qualcosa di particolare per il parquet, a Treviso si possono trovare anche molti posatori con esperienza in mosaici, con un curriculum fotografico di lavori che non sono pavimenti ma vere e proprie opere d’arte.

Grazie a differenti tipi di legno è possibile creare chiaroscuri e ombre che danno quasi la tridimensionalità al pavimento e rendono la vostra casa unica.

A chi rivolgersi per la posa del parquet a Treviso

Cercare la persona giusta per la posa del parquet Treviso è un’impresa che può sembrare ardua, ma con le dovute accortezze la soluzione è più vicina di quel che si pensa.

Ci si deve per prima cosa informare sulle persone che eseguono questo tipo di lavori in città. Quando si hanno le idee chiare su quale materiale, che tipo di decori e le misure si deve chiedere un sopralluogo ed una consulenza con relativi preventivi per poter scegliere il più onesto nel rapporto qualità-prezzo.

Il preventivo può essere differente non solo nel costo, ma anche nel metodo di calcolo, infatti alcuni posatori calcolano il prezzo a seconda della metratura, dando al committente un prezzo base al metro quadro comprensivo di posa in opera e materiale, mentre altri invece il costo lo calcolano in base ad ore lavorative e materiale per la posa.

Quindi per valutare il preventivo migliore è bene fare molta attenzione che sia possibile comparare i vari professionisti con lo stesso metro di paragone.

Per avere maggiori informazioni sulle varie aziende è possibile chiedere ad amici e parenti che hanno fatto posare il parquet a Treviso da professionisti della zona.

La manutenzione del parquet

Dopo la posa questo tipo di pavimento nel tempo può avere bisogno di manutenzione. Con umidità ed usura il parquet si può opacizzare, sporcare e sformare, quindi necessita di una ben fatta manutenzione, non serve solo cera o trattamenti presi in negozi di bricolage.

Spesso gli stessi professionisti che fanno posa di parquet spesso realizzano anche servizi di manutenzione.

La aziende specializzate nella gestione del parquet a Treviso sono molte, ma se avete trovato il posatore di fiducia provate per prima cosa a chiedere consiglio a lui.

Per la manutenzione ci vogliono dei macchinari che solo gli artigiani del settore hanno, per eliminare righe profonde e macchie non bastano trattamenti casalinghi, anzi spesso si hanno dei risultati peggiori di quello iniziale.

Evitate acidi o rimedi casalinghi, oli che possono macchiare, perché i danni potrebbero essere irreparabili, chiedete subito consigli ai professionisti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *