Modi per guadagnare in tempi di crisi

È inutile provare a girarci intorno, siamo in tempo di crisi economica, e sta diventando impossibile condurre una vita serena dal punto di vista economico. Gli italiani tendono a rinunciare a molte abitudini prima di rito nella vita di tutti i giorni per poter risparmiare e conservare, ma quello che manca davvero è un modo per guadagnare e stare tranquilli. C’è chi si affida a nuovi strumenti, come ad esempio gli investimenti o il trading online, ma per quanto efficaci e allettanti non sono per tutti. Come fare dunque per migliorare la propria posizione?

Cogli tutte le opportunità

Quando una persona cerca un modo per guadagnare, deve potersi aggrappare a qualunque opportunità. In giro ce ne sono di interessanti.  Si pensi al network marketing, o al trading come già accennato, insomma bisogna cogliere al volo anche le nuove chance che la società propone.

Il business, il soldo, arriva se si è disposti a mettersi in gioco. E per provare il tutto per tutto si deve anche saper rischiare, considerato che in fondo non c’è nulla da perdere. In fondo, personaggi storici del calibro di Einstein ritenevano che la crisi può rappresentare anche un risvolto positivo per ogni persona, perché potrebbe essere il preludio per il progresso. In questo caso parliamo di progresso personale. Lo sviluppo di ogni persona che intende superare la crisi deve essere accompagnato da creatività ed estro, da inventiva, scoperte e grandi strategie.

In tal senso quindi non devi mai abbatterti, e se pure si parla di una crisi destinata a durare, tu devi cogliere ogni minimo impercettibile cambiamento per sentirti incoraggiato e propositivo a prendere tutto quello che ti viene proposto dalla vita

Tagliare i consumi e alimentare il risparmio

Il consumo è il peggiore degli incubi degli italiani intenzionati a guadagnare o quantomeno a non spendere tutto quello che hanno. Le famiglie italiane temono così tanto le situazioni improvvise, che a volte non possono nemmeno affrontare improvvise spesse da mille euro. Cosa fare? Bisogna risparmiare, mettersi sulla difensiva abolendo le cose inutili e creando una sorta di salvadanaio destinato al risparmio.

Volendo si può considerare una specie di vademecum del risparmio intelligente, ovvero un elenco di pratici consigli per imparare a gestire i soldi una volta per tutte. Se non è strettamente indispensabile, ad esempio, evita di fare viaggi e vacanze. Non mangiare spesso al ristorante e non andare tutte le settimane al cinema. Per l’abbigliamento spendi in boutique outlet piuttosto che in negozi di lusso.

Insomma diventando risparmiatore hai più possibilità di metterti qualcosa da parte. Guadagni così nonostante la crisi, e accumuli per fare fronte a spese improvvise. È questo ormai l’obiettivo di molte famiglie italiane, che cercano di basarsi esclusivamente su quel poco che entra in casa, per non vivere male.

Gli investimenti con le assicurazioni

Da non trascurare poi l’ipotesi di far fruttare i propri risparmi sottoscrivendo polizze assicurative e fondi pensione o acquistando azioni e titoli di Stato. Sono degli strumenti ottimi per riuscire ad accumulare e ad affidarsi a guadagni extra nonostante la crisi. L’unico consiglio? Affidati a persone serie, a broker che stanno nel settore, alla tua banca di fiducia. Gli investimenti sono una cosa seria e possono fruttare molto se fatti con criterio. Cerca di diffidare da coloro che promettono ampie ricchezze, perché con l’investimento questo non è possibile. Invece una compagnia assicurativa o una banca trattano il cliente con i guanti d’oro, indirizzandolo verso lo strumento finanziario più adatto alle sue esigenze.

Insomma, non resta altro che stringere un po’ i denti, affidarsi sul proprio e non sottovalutare mai le proprie capacità. La crisi non può certo durare per tutta la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *