Come migliorare il movimento quotidiano degli anziani

Il problema delle barriere architettoniche riguarda tutte le persone con un handicap o le persone anziane che soffrono di problemi motori: infatti anche una semplice scala può diventare un vero e proprio disagio. Per barriere architettoniche si intende ad esempio una rampa di scale estremamente ripida o un semplice gradino.

Tutti i luoghi pubblici dovrebbero essere adeguati e resi accessibili per tutti, garantendo la facilità di movimento, specialmente per chi ha difficoltà motorie come anziani, o persone con vere e proprie patologie, senza essere limitati dalle barriere architettoniche.

Purtroppo molti comuni ancora non dispongono di attrezzature adeguate per aiutare queste persone a muoversi liberamente senza l’aiuto di qualcuno.

Una soluzione a questo problema di carattere sociale è il montascale per disabili o anziani. Questo dispositivo, che per noi potrebbe sembrare una banalità, per loro risulta indispensabile. Esso dovrebbe essere installato principalmente in tutte le strutture pubbliche, così da permettere a queste persone la piena libertà di movimento. Questo tipo di problema lo si incontra davvero ovunque, dagli spazi pubblici a quelli privati.

montascale-pedana

Le barriere architettoniche si possono trovare anche in un semplice condominio, ma il montascale può risolvere il problema anche qui. Un altro aspetto positivo di questo attrezzo è che può essere installato in qualsiasi momento, e non necessariamente durante la costruzione del fabbricato.

Cos’è il montascale e come funziona

È uno strumento che va installato su una rampa di scale di una struttura privata come ad esempio nella propria abitazione, oppure in strutture pubbliche come uffici, stazioni ferroviarie e metropolitane.

In commercio esistono diversi modelli :

– Montascale a poltroncina: dove la persona con difficoltà motorie può accomodarsi e salire direttamente. Questo modello può essere installato sia per scale a chiocciola o curve, e sia per scale dritte.
– Montascale con piattaforma: qui da la possibilità alla persona anziana o un soggetto con difficoltà motorie, di salire direttamente sulla pedana con la propria sedia a rotelle, oppure in piedi.
Sono adibiti per essere montati non solo per luoghi al chiuso, ma anche in ambienti esterni.

Si può acquistare direttamente da ditte autorizzate, che tramite un incaricato, faranno un sopralluogo nella propria abitazione, per poi montarlo ed installarlo in base alle proprie esigenze sia personali che strutturali. Generalmente il motore del montascale per anziani viene montato all’interno del sediolino, in modo da non occupare ulteriore spazio, evitando quindi di ostruire il passaggio degli altri condomini o utenti, e causando disagio a chi vive all’interno dell’abitazione.

E’ una soluzione vantaggiosa per queste persone, che purtroppo non riescono a muoversi autonomamente,e che sono limitati appunto nella libertà personale.

Contributo e detrazioni fiscali per l’acquisto del montascale

Possono fare richiesta di detrazioni fiscali tutti coloro che:
– Hanno una disabilità per problemi motori permanente, o per chi soffre di cecità;
– Chi ha a carico persone con una disabilità sempre permanente;
– I condomini che hanno un residente con problematiche motorie;
– Studi o edifici che si occupano di assistenza di persone con difficoltà motorie.

Una volta compilata e consegnata correttamente la domanda, generalmente si ottengono le detrazioni fiscali per l’acquisto, pari al 50%, percentuale aumentata dall’anno 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *