Mastoplastica additiva a Torino

La Mastoplastica additiva è un intervento di chirurgia estetica, che consiste nell’aumento del seno, grazie all’utilizzo di protesi all’interno delle mammelle.

A Torino, la mastoplastica additiva ha fatto passi da gigante nel settore, introducendo protesi naturali in silicone, non nocive e non soggette a rigetto, che aumentano il volume di un seno non più tonico, soggetto a rilassamento post-gravidanza, ad una perdita di peso dovuta a diete o un seno cadente.

Il seno è per la donna la parte femminile per eccellenza, se non si è soddisfatti della propria immagine, ciò incide sul proprio comportamento: non apprezzando il proprio aspetto esteriore, si ha scarsa autostima di sé e si vive il “disagio”, con imbarazzo ed insicurezza.

Si ricorre al bisturi, quindi all’intervento di Mastoplastica additiva, non solo per un aspetto puramente estetico, ma anche a causa di malformazioni genetiche o congenite, quando si nasce con imperfezioni che si portano avanti negli anni, per abbellire un seno soggetto a precedenti interventi chirurgici o per creare armonia nel proprio corpo.

Un seno tonico, invece, farà sentire belle e desiderabili tutte le donne!

 

Le protesi che si vanno ad inserire

 

I migliori professionisti in mastoplastica additiva a TorinoForma, proporzioni e volumi saranno corretti in modo armonioso, grazie all’intervento di Mastoplastica additiva, introducendo sotto al muscolo pettorale, delle protesi al silicone.

Le innovative protesi mammarie sono anatomiche e realizzate in gel, dalla “form stable”, che si adatta alla fisionomia del seno, garantendo un risultato post-operatorio naturale ed armonioso.

La scelta di protesi mammarie meno rotonde e più allungate, garantisce un miglior adattamento al torace femminile ed evita un effetto “finto” nella parte alta del seno, eludendo il rischio di contratture muscolari.

 

L’intervento di Mastoplastica Additiva  

 

Questo tipo di intervento mira all’ingrossamento del seno, garantendo un risultato di successo e migliorando l’aspetto del decolleté. Gli specialisti in Mastoplastica additiva a Torino, procedono con un check up generale del paziente, scrupoloso e doveroso, per controllare lo stato fisico di salute, i valori generali, escludendo la presenza di allergie o la somministrazione di farmaci, da non assumere in fase di pre-anestesia.

Il ricovero avviene in day surgery, dopo aver effettuato una visita pre-operatoria, per stabilire la tipologia di intervento e la forma del seno desiderata. Il chirurgo, in anestesia generale, procede all’incisione del cavo ascellare, al bordo dell’areola, per infilare la protesi.

É possibile posizionare le protesi al di sotto del muscolo pettorale (mastoplastica additiva sottomuscolare) o parzialmente al di sotto del muscolo pettorale (mastoplastica additiva dual plane).

 

La fase post-operatoria

 

Successivamente all’operazione, è raccomandato il riposo a letto per il primo giorno.

Indispensabile anche indossare un reggiseno particolare, nelle prime settimane, che contenga in modo tale da non far muovere le protesi appena impiantate. I punti di sutura vengono tolti dopo una settimana.

 

Mastoplastica additiva a Torino

 

I centri specializzati in questo intervento delicato ed innovativo, sono

dotati di uno staff professionale e tecnicamente preparato, che svolge le proprie mansioni con scrupolosità ed efficienza.

Migliaia di professionisti a Torino, hanno effettuato questo tipo di intervento con successo e soddisfazione, ridonando una fisionomia nuova alle pazienti e praticando al tempo stesso, un buon rapporto qualità-prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *