La scelta vincente delle lavanderie a gettoni, perchè sceglierle

Le lavanderie a gettoni, anche dette lavanderie self service, sono estremamente diffuse all’estero ma, da alcuni anni a questa parte, stanno diventando piuttosto apprezzate anche qui in Italia.
In pratica, si tratta di locali attrezzati con tutto ciò che occorre per fare il bucato, quindi soprattutto lavatrici e asciugatrici (ma anche stiratrici, ecc.), ma non possono ovviamente mancare neppure detersivi, ammorbidenti, prodotti per smacchiare e additivi vari.

E’ un servizio, quello offerto dalle lavanderie a gettoni, che sta incontrando il favore sia degli utenti, che trovano comodo e utile poter lavare alcune cose non necessariamente a casa, ed anche di chi cerca un modo per garantirsi una buona forma di guadagno investendo un capitale inferiore rispetto a quello richiesto da altre attività.

Perché le persone scelgono di fare il bucato in una lavanderia a gettoni

I ritmi cui siamo abituati a vivere al giorno d’oggi, tra lavoro, famiglia e tutto il resto, spesso obbligano le persone ad accumulare grossi quantitativi di panni sporchi da lavare. Capita, quindi, che ci si ritrovi a dover fare lavatrici su lavatrici magari tutte concentrate nel weekend, ma questo può creare disagio perché comunque non sempre si ha lo spazio a sufficienza per stendere e pochi possono disporre di un’asciugatrice.

Inoltre, molto spesso si hanno cose ingombranti da lavare, tipo grosse coperte o trapunte, che non riescono ad entrare in una comune lavatrice per uso domestico.
Ecco allora che risulta estremamente comodo poter fare riferimento ad un luogo esterno, come può essere per l’appunto una lavanderia self service, dove poter lavare almeno una parte dei panni sporchi e dove poterli anche comodamente ritirare già asciutti. Il tutto, cosa essenziale, a fronte del pagamento di una cifra assolutamente più che ragionevole, soprattutto in considerazione del fatto che si risparmierà molto sui consumi domestici.

Peraltro, in questi luoghi si trova sempre tutto ciò che occorre per un perfetto bucato: alcuni prodotti possono essere già inclusi, altri magari da acquistare a parte in appositi distributori (ma nulla vieta di portarsi l’occorrente da casa), ciò che importa e che piace è che si ha a disposizione un servizio veramente comodo e utile.

Senza parlare, poi, di quelle persone che non dispongono affatto di una lavatrice a casa, come possono essere per esempio turisti, lavoratori di passaggio, studenti fuori sede o semplicemente famiglie indigenti. In questi casi, rivolgersi ad una lavanderia a gettoni diventa quasi una scelta obbligata.

Perché decidere di aprire una lavanderia self service?

Cambiando prospettiva, invece, possiamo senz’altro affermare che negli ultimi anni l’apertura delle lavanderie a gettoni è diventata un buon modo per investire un certo capitale e farlo fruttare in maniera piuttosto soddisfacente senza grossi rischi. Per avere un’idea di quelle che sono le caratteristiche principali di un investimento di questo tipo è sufficiente andare su www.dry-tech.it, sito di un’importante azienda che si occupa da anni e con successo proprio di questo settore.

Occorre innanzitutto disporre di un locale idoneo, di proprietà o da prendere in affitto, investire del denaro in base alle proprie possibilità nell’acquisto di un po’ di macchinari di qualità ed infine adempiere a qualche pratica a livello burocratico. Non serve molto altro. Anche il tempo da dedicare all’attività non è eccessivo, si può dire quasi nullo, nel senso che non è necessario essere sempre presenti all’interno del negozio.

Di conseguenza, non è assolutamente indispensabile pensare di dover assumere dei dipendenti, anzi. Anche questo può essere un bel vantaggio. E’ la classica attività che si può portare avanti anche parallelamente rispetto ad altri lavori, insomma un buon modo per diversificare le entrate.

La scelta del locale

Se si ha la fortuna di disporre già di un locale di proprietà, tanto meglio. Anzi, molto spesso si sceglie di intraprendere un’attività di questo tipo proprio perché ci si ritrova ad essere proprietari di un qualche locale che si fa difficoltà ad affittare, e dunque può essere un ottimo modo per smettere di pagare solo tasse e sostenere spese, e ricominciare finalmente a guadagnare.

Diversamente, è chiaro, bisognerà mettere in conto il fatto di dover versare un canone di locazione ogni mese, ma scegliendo una buona posizione (zona di passaggio, vicinanza a centri commerciali, scuole, università, caserme, uffici, ecc.) non dovrebbe essere difficile garantirsi entrate tali da coprire abbondantemente le spese ed assicurarsi in breve tempo anche guadagni piuttosto interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *