Tecnica all on four

Implantologia All on Four: cos’è?

Un tempo, per realizzare una protesi nei pazienti affetti da edentulismo o paradontite, era necessario prevedere dei fori in diversi punti dell’osso mandibolare e mascellare.
L’innovazione della tecnica All on Four risiede proprio in questo: nella concretezza di una protesi che si sorregge soltanto su 4 impianti.
L’implantologia compie un passo davvero importante, garantendo ai pazienti un intervento nettamente più rapido e semplice da eseguire.
La procedura consiste in un protocollo specifico.
Si praticano 4 fori in punti di ancoraggio scelti nel rispetto della futura stabilità protesica e della conservazione dei muscoli masticatori.
• All’interno dei punti di ancoraggio s’inseriscono gli impianti in titanio.
• Gli impianti sono le basi sulle quali posizionare le protesi fisse.
La tecnica All on Four si attua con l’intento di ridare vita all’intera arcata dentale con 4 pilastri osteointegrati e denti fissi; le cliniche dentali più all’avanguardia si avvalgono di un sistema computerizzato che guida la procedura implantare.

I vantaggi

impianti all on fourI benefici derivanti dalla nuova tecnica All on Four sono molteplici. Innanzitutto si hanno solo 4 impianti per un’arcata di 12 denti.
La procedura consente di praticare il carico immediato, ossia una temporanea protesi fissa, di solito acrilica.
Il fatto che gli impianti posteriori della mascella vengano inclinati di 30°, evita futuri reinterventi, come il rialzo del seno mascellare per la rigenerazione dell’osso. Al contrario, l’inclinazione degli impianti posteriori nella mandibola permette di utilizzare il quantitativo di osso migliore.
Se tutto ciò non fosse sufficientemente convincente a definire gli indiscussi vantaggi dell’implantologia All on Four, bisogna pensare alla riabilitazione.

Riabilitazione post-All on Four

La procedura è tecnologicamente avanzata proprio perché poco invasiva. Dopo l’intervento implantare si avranno nuovamente tutti i denti ancorati e fissi, pertanto andranno trattati come quelli veri. L’igiene orale concorre al loro mantenimento, nonché l’abolizione del fumo e un buono stato di salute.
Si stimano, infatti, dei successi implantari All on Four pari addirittura al 100%: stime disturbate da un numero minimo di persone che vanno incontro al reimpianto (1-2%), per lo più malate di parodontiti croniche e serie, fumatori compulsivi e pazienti che seguono una scarsa igiene del cavo orale.

A chi si è consigliata la tecnica All on Four, e quando?

Questa tecnica si suggerisce in tutti i casi di edentulismo parziale o totale, a chi per molti anni ha portato protesi mobili con insoddisfazione, e a chi è andato incontro a una perdita dell’osso mandibolare con conseguente caduta dei denti.
Portare dentiere o trascurare l’eduntulia, provoca, a lungo andare, atrofie ossee difficili da rimediare.
Meglio affrontare la situazione per tempo, e oggi, grazie alla tecnica All on Four è possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *