Come effettuare la disinfestazione di zanzare nel giardino

La diffusione di insetti e zanzare può diventare una spiacevole preoccupazione che impedisce di godere degli spazi all’aperto, soprattutto durante i mesi estivi. Per evitare che ciò accada, si possono effettuare periodicamente dei trattamenti di disinfestazione di zanzare in giardino, in modo da ostacolare la loro proliferazione e i fastidi procurati dalle odiose punture e pruriti.

Disinfestazione zanzare in giardino:scegliere una ditta specializzata

É possibile affidare la disinfestazione di zanzare dal giardino ad un’azienda specializzata in questo tipo di attività. Una volta forniti i dati relativi all’area che si intende ripulire, sarà possibile pianificare la data dell’intervento.

É preferibile richiedere dei sopralluoghi accurati, prima di eseguire la disinfestazione vera e propria. In questo modo, il trattamento sarà mirato alle specie di zanzare effettivamente presenti in giardino e si accerterà l’eventuale esistenza di uova e focolai.

Evitare di far eseguire la disinfestazione di zanzare in giardino subito dopo una giornata di pioggia. Il terreno umido e i ristagni d’acqua sono i luoghi ideali dove le zanzare risiedono e si riproducono. Bisogna tenere a mente che condizioni atmosferiche sfavorevoli riducono l’efficacia del trattamento. Farsi consigliare da dei professionisti quali sono i momenti più indicati per debellare questi insetti.

In linea generale, l’intervento consisterà nell’irrorazione sul terreno, attraverso l’ausilio di un atomizzatore da spalla, di grosse quantità di insetticida specifico. Il sollievo dalle zanzare adulte sarà immediato, tuttavia questo non impedirà alle possibili uova di schiudersi, quindi accertarsi preventivamente della loro presenza e stabilire le precauzioni da prendere.

disinfestazione-zanzareDisinfestazione zanzare giardino fai da te

Se si è disposti ad investire parte del proprio tempo e delle proprie energie in questa impegnativa impresa, si può scegliere di eseguire personalmente la disinfestazione di zanzare nel giardino, risparmiando qualche soldo. In questo caso sarà necessario dedicare qualche ora ad analizzare il terreno, per individuare le aree critiche che dovranno essere trattate. All’inizio potrà risultare complesso ma con l’esperienza e imparando a conoscere il prato, questa pratica diventerà sempre più facile e veloce da eseguire.

Rivolgendosi ad un negozio specializzato in attrezzature per disinfestazioni, sarà possibile farsi consigliare sugli strumenti più adatti per le dimensioni del proprio giardino e le quantità di insetticida da utilizzare. I costi variano a seconda della qualità e dei marchi dei prodotti acquistati. Tuttavia l’investimento iniziale potrà essere ripagato negli anni a venire, effettuando periodicamente la disinfestazione a proprio carico.

Il vantaggio principale di questa procedura consiste nella possibilità di spruzzare il prodotto solo nelle aree che realmente richiedono un intervento, massimizzandone l’efficacia e limitando i danni per la vegetazione limitrofa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *