Auto a km 0: quanto sono scontate rispetto ad un’auto nuova

auto-a-km-0

Che cosa significa auto a km 0 e perché stanno assumendo sempre una maggiore importanza nel loro settore? Auto nuove, auto usate, auto a km 0: fare una scelta è diventato sempre più complesso, dal momento in cui l’obiettivo di tutti i consumatori è il risparmio. Ma quanto conviene tale veicolo rispetto a uno nuovo di zecca? Il prezzo è davvero super conveniente come sembra?

Sei stanco di sfogliare cataloghi di auto, andare in giro per le concessionarie, leggere le recensioni su internet? Possiamo consigliarti di valutare le migliori auto a km 0 su fiatpavan.it. Sarai libero di scegliere e di farti un’idea sul veicolo più interessante, ma anche conveniente per le tue tasche. Alla fine, un’auto diventa quasi una compagna: ci andiamo al lavoro, sbrighiamo le faccende quotidiane, la usiamo per i viaggi.

Auto a km 0: prezzo inferiore o no?

Le definizione di auto a km 0 ci porta alla scoperta di un settore super competitivo, in cui le vetture sono già immatricolate alla concessionaria, ma hanno un prezzo davvero inferiore. Qual è il motivo? In poche parole, sono auto usate, con meno di 100 km alle spalle. Inoltre, c’è da dire che, dal momento in cui molto spesso sono presenti agli show-room per esposizione, sono complete di ogni accessorio si possa mai desiderare.

La prospettiva di cambiare auto non è mai elettrizzante, soprattutto se non si ha un budget importante a disposizione. Il mercato della compravendita delle vetture, però, ti permette di trovare la soluzione migliore per le tue tasche, senza spendere troppo. Sebbene siano “tecnicamente usate”, le auto con 0 chilometri sono super pratiche, accessoriate e presentano numerosi vantaggi (da non sottovalutare).

Pro e contro

Rispetto a un’auto nuova, il km 0 è francamente molto più conveniente e vantaggioso, c’è ben poco da fare. Acquistare un mezzo “nuovo”, che risulta usato per meno di 100 km, completo di accessori, ma soprattutto con parecchi anni di resistenza sull’asfalto, e con un prezzo accessibile è l’occasione migliore che si possa mai presentare.

Come non considerare tra i pro anche il bollo, che nella maggior parte dei casi è già stato versato dalla concessionaria? Anche la garanzia sulle auto a km 0 è un aspetto a loro favore: è inclusa per almeno 12 mesi, 24 invece se il mezzo è stato immatricolato entro i 6 mesi.

Ovviamente, gli optional sono infiniti, già inclusi e soprattutto l’auto è pronta alla consegna. Non devi aspettare alcun limite di tempo, potresti averla nel momento stesso in cui decidi di acquistarla. Ci sono dei contro sull’auto a km 0 da considerare? In un certo senso, se cerchi un’auto da personalizzare, non fa al caso tuo. Inclusa tra gli svantaggi l’eventuale svalutazione, dal momento in cui il veicolo risulta con doppio proprietario.

Quanto conviene davvero? Consigli per l’acquisto (anche per la stagione)

Il risparmio è concreto con l’auto a km 0? Sì, soprattutto perché, in base alla percentuale, possiamo risparmiare almeno il 20% (se non il 25%) sull’acquisto. Tuttavia, è una percentuale soggetta a numerose variabili: se l’auto è stata immatricolata da poco, il risparmio scende al 10% rispetto un’auto nuova, mentre se è stata immatricolata da oltre 6 mesi, potresti addirittura arrivare a risparmiare il 45%. Non sembra per nulla male, nel complesso.

C’è infine un altro consiglio che vogliamo darti: non dimenticare che il periodo migliore per acquistare un auto con pochi chilometri è l’autunno inoltrato. In questo momento dell’anno le concessionarie fanno un po’ di calcoli e bilanci, possono valutare la svendita di veicoli nuovissimi, per iniziare l’anno successivo nel migliore dei modi e senza andare in perdita, attendendo i nuovi modelli. Una furbizia, la loro, che puoi sfruttare a tuo vantaggio: in questo modo, potrai risparmiare e avere un’auto praticamente perfetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *