Giochi magnetici per bambini: come scegliere i migliori

I giochi magnetici per i più piccoli possono essere molto utili per chiunque voglia educare il proprio bambino.

Costruzioni e forme, un modo educativo per divertirsi ed esprimere la propria fantasia.

Ma i giochi magnetici, soprattutto in questa nuova generazione, possono essere un problema. Infatti molti di questi necessitano di accorgimento, per evitare problemi ai più piccoli.

Molte società, infatti, hanno commercializzato dei magneti molto potenti: proprio per questo motivo è necessario saper scegliere i giochi in base ai vari criteri.

 

Giochi magnetici per bambini: come scegliere i migliori

 

Ci sono diversi modi per poter individuare al meglio i giochi magnetici per i propri figli. Ecco quali sono tutti i consigli necessari:

  • Individua il target di età: questo è fondamentale per chiunque voglia avere la sicurezza di scegliere i migliori giochi magnetici. Bisogna individuare l’età e capire quale gioco può stimolare la mente. Tante costruzioni sono pensate appositamente per i più piccoli, mentre i magneti più potenti sono stati costruiti per cercare di far divertire anche i più grandi con forme particolari. Un esempio pratico sono le sfere, che permettono di avere delle forme davvero uniche.
  • Controlla la provenienza del materiale. Anche questo fattore è fondamentale per scegliere il prodotto migliore. Il materiale deve avere una provenienza certificata e rispettare tutte le norme della comunità europea. Il magnete è comunque un materiale, che se non controllato, può essere pericoloso. Inoltre bisogna anche considerare la plastica che lo avvolge: per poter scegliere al meglio i giochi magnetici è necessario fare attenzione soprattutto a questo particolare.
  • Scegli il gioco in base alle preferenze del bambino o della bambina. molti giochi magnetici hanno un determinato tema. La maggior parte sono relativi alle costruzioni, ma si possono trovare davvero tante soluzioni per i più piccoli. Per gli appassionati di architettura ci sono moltissimi giochi magnetici che riprendono i monumenti più famosi, ma anche tanti altri tipi di costruzioni. Ovviamente sarà determinante anche il sesso del bambino o dell’adolescente, per poter scegliere al meglio il gioco.
  • Individua il tipo di magnete: un fattore fondamentale per evitare di dare un magnete troppo potente. In commercio ne esistono di tutti i tipi, dunque bisogna assolutamente cerare quello che si adatta al meglio alle esigenze di chi lo utilizza. È molto importante capire anche la potenza di quest’ultimo, perché altrimenti si rischia di non dare un gioco fruibile: un magnete troppo forte potrebbe non essere gestito da un bambino di circa cinque anni.
  • Controlla l’età riportata sulla scatola Anche l’età consigliata sulla confezione è molto importante. Qui ci sono tutte le specifiche tecniche indicate: se non viene indicato nulla è meglio optare per altri tipi di giochi. I magneti sono molto utili e possono essere un gioco educativo, ma è assolutamente necessario capire quale tipo di magnete va utilizzato e in che modo, altrimenti si rischia di sbagliare la scelta, rischiando di non far divertire il bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *