Consigli su come Scommettere sulle partite di Europa League

L’Europa League è la seconda competizione internazionale di calcio a livello di importanza e, infatti, è seconda solo alla Champions League.

La competizione viene organizzata ogni anno dalla Federazione UEFA e partecipano le principali squadre europee, in particolare quelle che non hanno avuto l’accesso diretto alla Champions League, quelle che hanno vinto anche i Campionati Nazionali.

Il torneo ha una prima fase con l’eliminazione diretta e una seconda fase con i gironi e, infine, la terza fase con gli scontri a eliminazione diretta.

Il 7 dicembre 2017 le squadre si scontreranno nella sesta giornata d’Europa League, ultima giornata in cui le squadre si scontrano divise in gironi (A-I).

Scommettere sulle partite di Europa League significa seguire una strategia approfondita, specifica e flessibile a seconda dell’andamento di tutte le partite precedenti giocate nel campionato dalla squadra su cui si vuole scommettere e, ovviamente, anche su quello della squadra avversaria.

È importante consultare tutti i pronostici dei più importanti bookmakers e le quote della posta, ovvero la probabilità dell’esito positivo di un certo evento, come la vittoria della squadra sulla quale si scommette.

 

I pronostici e le quote vincenti

 

Le tre favorite sono l’Arsenal, data vincente a 7.00, il Milan, dato vincente a 10.00 e il Lazio, dato vincente a 10.00.

Secondo i migliori bookmakers la squadra favorita per l’Europa League 2017-2018 è l’Arsenal, riconosciuta come probabile vincitrice con una quota di 7.00 volte la posta (una probabilità del 14%).

Seguono nei pronostici le squadre italiane (Milan, Lazio e Atalanta) che sono già qualificate per i sedicesimi.

Infatti, sia il Milan, sia la Lazio sono nella fase successiva e sono valutate con quote 10.00, ovvero del 10%.

Invece, la quota dell’Atalanta è scesa recentemente arrivando a 20 volte la posta e al pari con Zenit e Real Sociedad.

 

Quali scommesse effettuare

 

Esistono differenti tipologie di scommesse che si possono effettuare sulle partite di Europa League.

È, infatti, possibile scegliere scommesse singole, multiple oppure sistemi di scommesse.

La scommessa semplice è la forma semplice e consigliata ai principianti e, infatti, consiste nella scommessa sul risultato di una sola partita di Europa League.

Per esempio, il 7 dicembre nel girone E si affronteranno Atalanta e Lione e potrete fare una scommessa di 10 € sulla vittoria della Lazio nella partita con la Zulte-Waregem.

In caso di vittoria della Lazio, inteso che la quota è attestata dai bookmakers a 2,15, il guadagno lordo è di 21,50 €.

La scommessa multipla, invece, consiste nella combinazione di scommesse

singole e il vantaggio, in questo caso, è che le quote delle singole poste sono moltiplicate determinando una posta finale alta.

Per le scommesse multiple si consiglia di scegliere eventi in cui ci sia un favorito con altissima probabilità.

Il sistema di scommesse, invece, combina una serie di eventi e, a differenza delle scommesse multiple, la perdita della scommessa su un singolo evento non porta alla perdita di tutto il denaro investito.

 

Conclusioni

 

I principianti del mondo delle scommesse dovrebbero senz’altro preferire la scommessa singola e cercare di informarsi al meglio su tutte le statistiche delle partite.

In questa fase di gioco è possibile avere numeri e previsioni certe sulle quote delle partite dell’ultimo girone della seconda fase di Europa League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *