I consigli migliori e le abitudini sane per prevenire i raffreddori

Mantenere i piedi caldi
Oltre a proteggere la testa e il collo non appena si esce nella stagione fredda, considerare la possibilità di mantenere i piedi asciutti e caldi con gli stivali. I ricercatori del Common Cold Centre in Galles hanno diviso i soggetti apparentemente sani in due gruppi, postulando che alcuni avrebbero portato il virus del raffreddore: metà dei soggetti ha dovuto immergersi in acqua ghiacciata e ha sviluppato molti più raffreddori del gruppo di controllo in tre o cinque giorni.

Mangiare yogurt
Potreste conoscere persone che mangiano yogurt arricchito con probiotici per regolare il loro sistema digestivo. I probiotici – questi microrganismi, compresi alcuni batteri benefici – supportano anche la funzione immunitaria. Un’analisi di 10 studi condotti da ricercatori in Corea del Sud mostra che il consumo di yogurt con probiotici per un massimo di tre mesi aiuta a contrastare i sintomi del raffreddore.

tè verde
Un aminoacido nel tè verde potrebbe aiutare a prevenire i raffreddori. Secondo uno studio del 2007 nel Journal of the American College of Nutrition, ricercatori americani hanno scoperto che L-Teanina aiuta a prevenire i raffreddori e riduce i sintomi in coloro che soffrono di raffreddori. È abbastanza raro che un integratore alimentare riduca l’incidenza di raffreddori e influenza”, dice Susan S. Percival, Preside di Scienza degli Alimenti e Nutrizione dell’Università della Florida. Tuttavia, le dosi erano abbastanza elevate, equivalenti a 8-10 tazze di tè verde al giorno”.

Attenzione ai disinfettanti
Non fate una guerra incessante contro i germi durante la stagione fredda, anche se avete una persona malata a casa. Per la pulizia delle superfici utilizzare sapone liquido; non sono necessari detergenti antibatterici”. Per evitare la diffusione, un detergente neutro e un panno sono più che sufficienti”, conferma Nuala O’Connor, consulente senior sulla resistenza agli antibiotici presso il College of General Practitioners in Irlanda. L’abuso di disinfettanti favorisce lo sviluppo di organismi resistenti.

Esercitati regolarmente
Anche se non avete mai esercitato nella vostra vita, c’è speranza: uno studio del 2006 sull’American Journal of Medicine di due gruppi di donne che sono “sovrappeso e obese, sedentarie e in menopausa” è rivelatore. Un gruppo esercitava moderatamente per 45 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana, per un anno, mentre l’altro gruppo non esercitava. Durante gli ultimi tre mesi dello studio, le donne che non hanno fatto esercizio fisico hanno avuto tre volte più freddi di quelli che lo hanno fatto. Qualunque sia la vostra età o peso, l’esercizio fisico porta frutti e aiuta a prevenire i raffreddori.

Non fumare
Il titolo di uno studio pubblicato in un numero del 2005 del Cleveland Clinic Journal of Medicine lo afferma senza ambiguità: “Infezioni delle vie respiratorie: un’altra buona ragione per non fumare”. Il fumo deprime il sistema immunitario, rende le mucose della bocca e dei polmoni più vulnerabili alle infezioni e causa la perdita di molti giorni di lavoro a causa della malattia. Si tratta di un consiglio ovvio, ma è comunque bene ribadirlo. Parlate con il vostro medico per consigli su come smettere di fumare.

Copri bocca e naso quando starnuti o tossisci
Tosse e starnuti inviare piccole gocce di virus in aria, che può essere inalato da coloro che vi circondano. Prova starnuti e tosse nel gomito o in un tessuto e buttarlo via.
Non toccare il viso o la bocca senza essere

Dormire per combattere meglio i raffreddori
È necessario dormire di più quando si sta combattendo un raffreddore, un obiettivo difficile da raggiungere quando sei costantemente sveglio dalla congestione nasale. In questo modo è possibile utilizzare le strisce nasali. Aprono i passaggi nasali in modo naturale (li uso anche quando corro o faccio esercizi cardiovascolari intensi). Si presentano sotto forma di un robusto nastro adesivo che si applica al ponte del naso: sollevano le narici e aprono i passaggi nasali per consentire una migliore respirazione. L’effetto è istantaneo e dura tutta la notte; è possibile utilizzarli mentre si prendono altri prodotti freddi senza preoccuparsi di potenziali effetti collaterali.
Da una settimana soffrite di sintomi di raffreddore e sospettate che un’infezione si sia depositata nei bronchi, nei seni o nell’orecchio medio? In questo caso, consultare un medico.

Se ti interessano i rimedi naturali puoi visitare rimedieconsigli.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *